Bellezza e sicurezza

La casa è il nostro rifugio: tra le sue pareti si consuma la parte più intima della nostra esistenza, si condivide del tempo con le persone care, si ripongono oggetti dall’indiscusso valore materiale ed affettivo.

Per questo una casa che si rispetti non deve soltanto essere bella, ma anche sicura. In molti cadono nell’errore di privilegiare un aspetto piuttosto che l’altro. Insomma: inutile avere una casa da sogno e vivere nel patema d’animo che chiunque possa entrare e fare man bassa di ciò che possediamo o peggio nuocerci, che ciò che sia qui contenuto prenda fuoco, ci cada addosso da un momento all’altro e così via.

Non è certo migliore l’idea di trincerarsi in una specie di fortezza che abbia la grazia e la bellezza di un bunker.

Bellezza e sicurezza possono convivere benissimo, basta saper trovare le giuste soluzioni.

Porte ed infissi

Quando si pensa alla sicurezza di una casa, porte ed infissi sono dei punti saldi. Dato che si è esclusa a priori l’idea del bunker, cerchiamo comunque di isolarci dal mondo esterno in maniera efficace ma aggraziata.

Una prima soluzione potrebbe essere quella di dotare le finestre e le porte finestre di inferriate che non passino inosservate: esistono infatti delle soluzioni molto valide esteticamente (si tratta di grate decorate, ricche di trame floreali o semplicemente dotate di sbarre che nella loro lunghezza presentano dei piccoli motivi geometrici) che garantiscono all’utente tutta la robustezza di cui questi pezzi dell’arredamento esterno-interno necessitano. Insomma: se qualcuno volesse introdursi in casa passando dalla finestra avrebbe il suo bel da fare!

Un discorso simile vale per le porte esterne: il fatto che siano solide, spesse, decorate e quant’altro non significa che non possano essere anche blindate!

Arredamento

Ma i pericoli non sempre provengono da fuori: basta un attimo di distrazione o un po’ di sfortuna e può succedere qualsiasi cosa. Dato che prevenire è sempre meglio che curare, si potrebbe optare per oggetti realizzati con materiali che resistono al fuoco (ad esempio i materassi ignifughi, o le tende) e non eccessivamente delicati, dotati di spigoli smussati, dipinti con vernici atossiche e così via; il tutto ovviamente con stile!